Benvenuti!

Questo blog nasce con l'intento di "ricollocare" oggetti che per noi non sono più utili ma che qualcuno può invece utilizzare, per scambiare, "barattare" oggetti che abbiamo in soffitta ma sono ancora in buone condizioni, del materiale creativo che abbiamo in esubero, delle riviste e carta modelli, fare annunci di ciò che cerchiamo.

Se siete interessati a fare parte di questo club scrivete a:

magnolia67@hotmail.it specificando Il club del baratto

-Le amministratrici svolgono un lavoro volontario e, naturalmente, non sono sempre al pc. Le richieste di adesione vengono prese in considerazione, controllati i blog (per vedere se la tematica del blog corrisponde al club) . Per fare posto alle nuove iscritte si devono anullare gli account delle socie non attive e mandare e-mail di comunicazione, tutto questo richiede tempo. Si prega di ripetere la richiesta, pazientemente, se non c'è risposta entro 2-3 giorni e particolarmente nei periodi festivi. Clacla e Lucia)

Lettori fissi

.

Per aderire al CLUB è necessario rispettare queste regole, che ci permettono di rendere il CLUB funzionale ed equo:
_ Partecipare attivamente con le proposte ( abbiamo messo un limite di tempo di 90 giorni per postare o fare scambi)

_ Mettere il nome del blog o meglio il logo a inizio post come intestazione (siamo in tanta, dobbiamo sapere chi scrive)

_ Usare solo le etichette della sidebar a destra ( scritta verde)

_ Postare ogni baratto

_ Mettere il logo del clu
b nel proprio blog
_ Gli articoli offerti devono essere in ottimo stato e corrispondere alla foto postata
_ Partecipare alle discussioni e comunicazioni dello STAFF del CLUB commentando.

..



Per le nuove arrivate: leggete questo post!!!!
Leggete tutte Questo post è importante!

IL TUO LOGO NEL CLUB

Vuoi il tuo logo sulla sidebar del club? Scrivi a LUCIA: l.rogari@email.it !!


PRIMO SWAP DEL NOSTRO CLUB!!!!!

PRIMO SWAP DEL NOSTRO CLUB!!!!!
PARTECIPATE NUMEROSE!!! Lacsiate la vostra mail a questo post.------------ Iscritte: Clacla, Ely, Za (da confermare), Lucia, La Vale, Emy 83

venerdì 9 marzo 2012

STOP A CANDY E GIVEAWAY finchè non si cambia la legge.

Salve  a tutti,
sono Stefylu del blog La luna di Stefylu . Forse questo post è inutile, ma lo inserisco per qualcuno che non avrà potuto seguire il caos in corso, riguardo il fatto che infrangiamo la legge mettendo candy e giveaway, una legge che vige da 11 anni e che non è chiara per nulla. 
Sappiate che per adesso indire questi giochi fa rischiare noi (e chi partecipa) ammende da 50.000 a 500.000 mila euro.
Faccio copia-incolla di parte di un post di un post di Antonella del blog Passione bijoux che ha avuto una risposta ufficiale  dal Ministero di economia e sviluppo, invitandovi a diffondere(utile se andate da lei a leggere  anche i relativi commmenti) e poi metto dei link utili .

 Antonella scrive ad un certo punto del suo post:
............................Poco fa ho scritto alla signora Silvia Petrucci, del Ministero di Economia e Sviluppo, responsabile del controllo sui concorsi a premio e devo dire che è stata gentilissima, sollecita e molto paziente con me perchè  non essendomi spiegata bene le ho scritto ben tre volte. Allora:

La mia e-mail:

Gentile Signora Petrucci,
immagino che lei abbia questioni più importanti di cui occuparsi, ma mi creda: c'è un mondo in subbuglio nel web ed necessario un chiarimento anche perchè gli stessi legali ai quali alcune di noi si sono rivolte, danno pareri diversi.

La questione è questa: se una persona possiede un blog assolutamente non legato a marchi, prodotti, servizi o pubblicità di alcu tipo e si diletta in creazioni handmade e ad un certo punto vuole festeggiare con i suoi followers una ricorrenza (compleanno, compleanno del blog ecc..), organizza un giveaway mettendo in palio una sua creazione che non ha un grande valore, nè a volte è quantificabile questo valore. Se questa persona, che non può creare per esempio 200 oggettini per tutti i 200 followers, ma vuole comunque fare un gesto carino e simbolico, mette in palio una o due sue creazioni e le sorteggia facendo riferimento alle estrazioni del lotto di un dato giorno, è fuori legge?

Per quanto riguarda me ed altre amiche del web (perchè di amiche si tratta) questa cosa è paragonabile ad una pesca di Natale, ma per la legge è così?

La ringrazio per la risposta che vorrà darci e della quale darò tempestiva
comunicazione a tutte le mie amiche followers.

Distinti saluti



La risposta della signora Petrucci:


Premesso che se si parla di pesca, essa può essere svolta solo da associazioni senza fini di lucro o ONLUS, comitati ecc. con le modalità ed i limiti di cui agli articoli 13 e 14 del d.P.R. n. 430/2001 di cui competenti sono i Monopoli di Stato, il Prefetto della provincia ove si svolge la manifestazione o il Sindaco del Comune, quando si organizzano le iniziative da Lei descritte, che hanno i caratteri di un concorso a premio, colui che le fa dovrebbe essere iscritto al Registro imprese perché sui premi dati in palio devono essere pagate le imposte e le manifestazioni a premio, in base all'art. 5 del d.P.R. n. 430/2001, possono essere svolte esclusivamente dalle imprese. In realtà, se però non si acquista nulla per partecipare ed il bene dato in premio ha il valore di mercato non superiore ad euro 1,00, tali iniziative beneficiano dell'esclusione dagli adempimenti di cui al citato d.p.R. n. 430/2001. 
Qualora invece siano concorsi a premio sottoposti alla disciplina predetta, e il soggetto non è impresa, vi sarà segnalazione alla GdF e all'Agenzia delle Entrate per verificare se tali soggetti svolgono attività di impresa evadendo il fisco.

_______________________________________________ 
Insomma come possiamo capire dalla risposta della Petrucci, i privati non possono mettere giochi a premi.
Gli stessi mezzi che usiamo per l'estrazione come il Random o la pesca bendata manuale non sono legali secondo la legge, o il farsi lasciare  mail nei commmenti è violazione di privacy ecc .
Quindi com'è successo su Facebook a qualcuno che indiceva giveaway, ma aveva anche un sito di vendita , se a tizio o caio salta in mente di segnalare un nostro Gioco sul genere, al Ministero di economia e sviluppo , possiamo aspettarci una visita della Guardia di Finanza e realtive conseguenze in base ai casi.

A questo link  
si trova abbastanza al riguardo, sviscerato ed esaminato punto per punto per provare a capire questa legge, ma sono pagine e pagine a seguire, di interventi  in risposta , molto utili da leggere.
IMPORTANTE : 
in quel forum ci si sta attivando per presentare una raccolta firme al fine di tentare la sensibilizzazione sull'argomento e indurre chi di dovere a presentare nuovo disegno di legge per modificare quella in vigore, sopratutto a favore di privati o noi semplici blogger che vogliamo ogni tanto premiare la costanza di chi ci segue in blog o propri altri spazi virtuali che siano.
Quindi tenete d'occhio il forum e il blog Passione bijoux di Antonella per sapere eventuali risvolti e cercare tutti insieme di partecipare alla raccolta firme che sta per essere stilata da qualcuno del forum Dimmicosacerchi

CHI POSSO CONTATTARE IN CASO DI DUBBI?

Informazione



Contatti


http://www.sviluppoeconomico.gov.it/...263&id=2016511
 Buona giornata a tutti.
Stefylu

6 commenti:

  1. Grazie per tutte le info ep er il lavoro di ricerca che hai fatto
    Maria

    RispondiElimina
  2. o mamma... grazie per le info!!!

    RispondiElimina
  3. allora leggete, per favore
    http://www.concorsiepremi.it/norme-leggi/dettaglio.php?nome=riepilogo-delle-manifestazioni-escluse&language=it&id=31
    e in particolare la frase che sono escluse" le manifestazioni nelle quali i premi siano costituiti da oggetti di minimo valore (piccoli gadgets tipo lapis, bandierine, calendari od oggetti simili)" bene....allora diciamo che è proprio così abbiamo partecipato mettendo in palio piccoli gadgets ,no? non è mica vietato...

    RispondiElimina
  4. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  5. Ops! Scusate, ma avevo scritto che il post era stato copiato da Sabrina (Monnalisa), ed avevo quindi capito male.
    Però son contenta di capire che le blogger si stanno appoggiando e dando una mano, cercando delle info per chiarire qualcosa a cui teniamo.
    Un abbraccio, Barbara.

    RispondiElimina
  6. @ Fioredicollina: anche io sto pensando a come continuare a fare qualche gioco senza incorrere in questo d.p.r (che poi secondo me è inadeguato all'attuale situazione del web).
    Le idee che sugersicono alcune sono di non nominare mai le parole "concorso" e "premi", ma proporre "giochi", "gare" ecc e quindi di non postare il "regalo" che si farà a chi si sceglie. E quindi cercare di proporre qualcosa in cui chi commenta deve fare qualcosa perchè pare che si possano mettere giochi di merito. Quindi PER ESEMPIO ,penso che se facciamo un candy con tanto di indovinello e si premia chi c'azzecca, non infrangeremo nessuna legge.

    @My lucky: sai, anch'io avevo letto di tutto questo prima da Monnalisa, ma poi cercando da google ho visto il post uguale in tanti blog. Non sono stata a chiedermi chi l'avesse scritto o chi copiato da chi, era più importante appunto capire la questione in sè e sono contenta anche io di vedere che alla fine ci siamo attivate in tante per chiarirci a vicenda le idee e per difendere quel che sembra un gioco ma per noi tutte è qualcosa di più.

    Grazie a tutte.
    Un abbraccio.

    RispondiElimina